Come pulirsi i denti

  • COME PULIRSI I DENTI

 

A tutti sarà accaduto di percorrere una strada conosciuta e arrivati a destinazione non ricordarsi più i tratti salienti della via percorsa.
È avvenuto un meccanismo di automazione da parte del cervello che, stanco, vuole così risparmiare energia.
Il medesimo processo avviene quando ci laviamo i denti, andiamo in automatismo e, pensiamo di averli lavati, in realtà freghiamo la setola dello spazzolino sempre nei medesimi punti.

Quindi occorre come prima cosa un’attenta osservazione della posizione e della morfologia dei nostri denti.
1-Molto spesso i denti dell’ arcata inferiore sono dimenticati, infatti se ci laviamo a denti chiusi, essi vengono coperti dall’arcata superiore.Quindi in realtà pensiamo di averli puliti ma non è così.

2- In alcune morfologie ( Es.Morso Profondo) la visualizzazione completa del dente dell’arcata inferiore non avviene se non stirando in avanti con le dita il labbro inferiore, solo così saremo sicuri di poter lavare i denti inferiori soprattutto a livello dei loro colletti ( PUNTO ANATOMICO DI PASSAGGIO TRA DENTE E GENGIVA ) .

3- Per una forma di benevola timidezza con noi stessi ci dimentichiamo che la bocca è profonda e, in ultimo, ci sono i molari! Anche loro hanno il diritto di essere rinfrescati dallo spazzolino.

4- Le persone che, non aderendo ad un piano terapeutico ortodontico,hanno denti in posizione di affollamento, avranno notato che l’elemento spostato in dentro rispetto agli altri è sempre di colore più scuro .Infatti non avverrà mai la sua pulizia se si mantengono le setole dello spazzolino alla distanza programmata mentalmente per pulire gli altri denti.Per pulire quel dente dobbiamo osservarlo e lavarlo singolarmente !

Tutto ciò può sembrare estremamente faticoso , ma come abbiamo automatizzato le azioni quotidiane errate, allo stesso tempo grazie ai consigli dell’igenista dello studio odontoiatrico possiamo correggerci e, personalizzare il lavaggio a seconda delle nostre esigenze pertinenti.


 

Speak Your Mind

*

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.